Pia Confraternita di
MISERICORDIA DI RAPOLANO TERME


misericordiarapolanoterme.org  magistrato (organigramma)

Nome Carica Settore di competenza
Fabrizio Tofani Governatore Amministratore
Enzo Bracciali Vice Governatore Sanitario e Sociale
Carla Debolini Consigliere segretario Segreteria, Poliambulatorio, Bancarella alimentare
Tiziana Gabrielli Consigliere Sanitario e Sociale
Marco Burbui Consigliere Protezione Civile, Anticendio Boschivo
Claudio Sensi Consigliere Protezione Civile, Anticendio Boschivo
Riccardo Bruni Consigliere Responsabile mezzi
Gastone Giomarelli Consigliere Rendicontazione Asl
Luca Rossi Consigliere Attività ricreative e culturali
Don Marius Zabielski Correttore  
Doriano Mazzini Presidente Collegio Probiviri
Giuliano Labruzzi Segretario Collegio Probiviri
Nevio Nannetti Collegio Probiviri
Giorgio Pratesi Collegio Probiviri
Antonino Celi Collegio Probiviri
Gianluca Trapassi Presidente Collegio Sindacale
Danilo Frullanti Collegio sindacale
Marco Tei Collegio sindacale

 

L'ASSEMBLEA

L’Assemblea è composta da tutti i confratelli iscritti al solidalizio ed è l’Organo legislativo della Misericordia. E’ presieduta dal Governatore e in sua assenza dal Vice Governatore.

IL MAGISTRATO

Il magistrato è l’organo di governo della Confraternita e delibera su tutte le materie non di competenza dell’Assemblea.

IL GOVERNATORE

Il Governatore è il capo della Confraternita, ne dirige e ne sorveglia le varie attività e ne ha la rappresentanza legale ed i poteri di firma. Rappresenta la Confraternita all’interno della Confederazione Nazionale Misericordie d’Italia. Il Governatore è eletto dal Magistrato fra i propri membri nella prima riunione convocata dopo le elezioni.

IL CORRETTORE

Il Correttore è nominato dall’Ordinario Diocesano competente per territorio su proposta del Magistrato. Rappresenta l’Autorità religiosa all’interno della Confraternita per le materie spirituali, religiose e di culto.
Cura l’osservanza dello spirito religioso della Confraternita e la preparazione morale e spirituale dei confratelli. Partecipa alle riunioni di Magistrato e all’Assemblea con voto deliberativo. Tiene la direzione delle funzioni sacre e delle feste religiose. Propone alla Confederazione, congiuntamente al Magistrato, le distinzioni al merito della carità e del servizio per i Confratelli.

IL COLLEGIO DEI PROBIVIRI

Il Collegio probivirale è composto da cinque membri eletti dall’Assemblea. Sono questi confratelli che hanno particolare conoscenza del corpo sociale e del Sodalizio per attaccamento alla Confraternita. Il compito dei probiviri è quello di controllo dell’osservanza delle Norme statutarie e dei Regolamenti e del buon andamento in armonia tra i Confratelli nelle attività della Misericordia.

IL COLLEGIO DEI SINDACI REVISORI

Il collegio dei Sindaci revisori composta da tre membri e gli stessi devono essere in possesso di adeguati titoli professionali. Il collegio dei Sindaci revisori verifica e controlla i conti della Confraternita.